ALLA SCOPERTA DEL DNA

stella celeste 30
Obiettivi: rendere evidente che il DNA è presente in tutti gli organismi sia vegetali che animali. L’apprendimento deve essere centrato sull’esperienza e l’attività di laboratorio.
Imparare a porre problemi e progettare semplici protocolli sperimentali.
Utilizzare le conoscenze di base e il metodo scientifico per giungere a conclusioni coerenti.

Il modulo comprende 2 fasi

1) Estrazione del DNA :
In questa esperienza si possono usare diversi campioni biologici ma, per la facile reperibilità e la semplicità di lavorazione, si farà uso di frutta, in modo particolare quella polposa che facilmente si può ridurre a poltiglia (es. banana, kiwi, caco, pera molto matura ecc.) o fegato di pollo.
Ogni studente eseguirà il protocollo di estrazione partendo da 100 g di frutta a polpa morbida o fegato di pollo.
Utilizzando una soluzione che facilita la distruzione delle cellule e ed eseguendo diversi passaggi con l’ausilio di semplice strumentazione da laboratorio, si osserverà alla fine del protocollo uno strato filamentoso biancastro detto “effetto a medusa” che rappresenta il DNA.

2) Costruzione di un modello della struttura del DNA: riconoscere che per comprendere fenomeni troppo piccoli è necessario riprodurre la realtà mediante costruzioni di modelli o mediante simulazioni.

(Corso tenuto da: Blasi, Paoluzi, Giorgi)

Target: ragazzi della scuola secondaria di primo grado.

Durata: 2h – Costo 5 Euro per ogni studente