La cellula e il suo contenuto proteico 

stella celeste 30stella viola 30

 

Obiettivo: Mostrare allo studente la varietà del contenuto proteico della cellula eucariota.

Si osserverà al microscopio una coltura di cellule umane il cui contenuto proteico sarà separato in base alle dimensioni su una matrice di acrilamide. A tal fine saranno inizialmente introdotte la struttura e la funzione delle proteine e successivamente descritte le metodiche che saranno applicate.

SCHEDA TECNICA:
• Osservazione al microscopio delle cellule
• Lisi delle cellule
• Quantizzazione del contenuto proteico mediante metodo colorimetrico
• Separazione dell’estratto proteico su gel di acrilamide
• Analisi della separazione in seguito alla colorazione

Strumentazione:
Microscopio, centrifuga, spettrofotometro, pipettatore, gilson
Materiale:
guanti, provette, pipette, piastre per colture cellulari, cuvette, puntali, scraper,
Reagenti:
Buffer di lisi, loading buffer, marker di pm pre-stained, temed, APS, reagent per quantificazione proteica, coltura cellular, DMEM.

(Corso tenuto da: Paoluzi, Castelli)

Target: studenti della Scuola secondaria di primo e di secondo grado
Durata: 2h – Costo 5 Euro per ogni studente della secondaria 

 

cellulaeilsuocontenuto3